I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi: Informativa sulla Privacy & Cookie Policy
     Ricerca Olistica per
l'Evoluzione dell'Anima     

/|\     Lunedì 27 Settembre 2021     /|\     al tramonto: 14 Quimon      /|\     32 utenti connessi     /|\
OFFERTA

libri amazon


Vers. ECO


YouTube


Video EdMO


Video EdEN


Video Vipassana



OFFERTA



calendario

ore 09.00

Sab
2
ott
2021


ore 20.00

Lun
4
ott
2021


ore 20.00

Mar
5
ott
2021


ore 09.00

Sab
9
ott
2021


ore 09.00

Dom
10
ott
2021


ore 09.00

Sab
16
ott
2021


ore 09.00

Dom
17
ott
2021


ore 21.00

Mer
20
ott
2021


ore 21.00

Ven
22
ott
2021


ore 17.00

Dom
24
ott
2021

ore 21.00











  druidismo
  idromele
  naturismo
  sacra unione




ATTESTATI
Idromele
Vino di Miele della Tradizione Celtica

Guida alla preparazione di un buon idromele tradizionale o moderno secondo l'uso che se ne desidera fare.

scegli il procedimento: Tradizionale
Moderno
quanto idromele vuoi produrre: litri
con che gradazione alcolica: %v/v (nota 1)
e quale residuo zuccherino: g/litro (nota 2)
nota 1: nel caso del procedimento Tradizionale, devi indicare la tolleranza alcolica del lievito usato che trovi indicato sulla sua confezione, considera che per il Saccharomyces Cerevisiae (lievito di birra) la gradazione alcolica puo' arrivare a 9 %v/v, mentre per il Saccharomyces Bayanus (lievito per vinificazione) puo' arrivare a 16 %v/v

nota 2: il quantitativo di zucchero residuo al termine della fermentazione (grammi di zucchero su litro), determina l'intensita' della sensazione dolce nell'idromele finito, in generale:
fino a 6 g/litro si ottiene un idromele secco
da 6 a 10 g/litro si ottiene un idromele abboccato
da 10 a 20 g/litro si ottiene un idromele amabile
da 20 a 40 g/litro si ottiene un idromele dolce
oltre a 40 g/litro si ottiene un idromele liquoroso

Lista Ingredienti per 5 litri di Idromele Tradizionale2 kg di Miele puro di produzione biologica o equivalente
2 grammi di lievito specifico per la fermentazione alcolica
3.59 litri Acqua naturale purissima
succo di 2 Limoni di produzione biologica o equivalente
eventuali aromi per personalizzare l'idromele

Procedimento
Per produrre un buon Idromele dobbiamo seguire alcune semplici regole di buonsenso; a partire dalla scelta del tipo miele da utilizzare fino alla scelta del giorno lunare d'inizio della produzione.

Seguendo il Ciclo Lunare
La scelta del giorno in cui iniziare la produzione dell'Idromele è fondamentale per la buona riuscita del tutto. Il giorno ideale per la preparazione del mosto è il primo quarto di luna, in quanto sia lievito che miele iniziano ad essere più vitali risentendo dell'influsso lunare, l'Idromele così prodotto risulterà più mosso e giovane. Se preferite un Idromele più fermo e maturo, iniziate la produzione nel giorno del plenilunio, ma non andate oltre quella data.
In sostanza consiglio di iniziare la produzione nei primi 7 giorni del mese druidico.

Operazioni Preliminari
Pulire bene e sanificare il fermentatore (bottiglione o altro contenitore in cui volete far avvenire la fermentazione) ed ogni altro strumento che state per utilizzare nella preparazione. Individuate un luogo al buio, asciutto ed a temperatura costante (circa 20ºC) dove mettere a fermentare l'Idromele per le prossime settimane.

Preparazione dell'alcol (solo se volete preparare un Idromele Moderno)
Almeno una settimana prima della preparazione del mosto, uniziate aromatizzando l'alcol con gli aromi che desiderate utilizzare, c'è chi utilizza spezie e scorze di agrumi, scegliete voi ma fate che siano tutti ingredienti naturali di agricoltura biologica o equivalente. Lasciate poi riposare il tutto al buio fino al giorno della produzione.

Preparazione del Mosto
Si inizia scaldando tre quarti dell'acqua naturale per farvi poi sciogliere tutto il miele, la temperatura del mosto deve essere costante a circa 80ºC per almeno 15 minuti così da ridurre l'attività dei lieviti selvaggi e dei batteri estranei eventualmente presenti nel miele. Far poi raffreddare il tutto, possibilmente in modo rapido, portando il mosto ad una temperatura di circa 30ºC prima di travasarlo nel fermentatore. Per il controllo della temperatura consiglio di reperire un termometro per alimenti simile a quello in foto acquistabile anche su amazon.it a questo link. Aggiungere l'alcol aromatizzato (solo in caso di Idromele Moderno) o semplicemente gli aromi. Aggiungere l'acqua naturale restate fino al raggiungimento del quantitativo finale di Idromele. Aggiungere il lievito al tutto e mescolare a lungo per ossigenare il mosto prima di chiudere il fermentatore con relativo sistema di sfiato (gorgogliatore). Posizionare il fermentatore nel luogo adatto identificato in precedenza.

Fermentazione di 21 Giorni
Nei primi 10 giorni avviene la fermentazione più veloce ed agitata, può essere utile controllare giornalmente che non vi siano state fuoriuscite di mosto. Per i restanti 11 giorni la fermentazione è lenta, in questo momento i lieviti si avvicinano al loro limite di tolleranza alcolica riducendo la loro vitalità.

Imbottigliamento e Maturazione 8 Mesi
Al termine della fermentazione (indicativamente il giorno del novilunio), si può procedere al filtraggio ed imbottigliamento dell'Idromele prodotto (ricordatevi prima di pulire e sanificare i contenitori finali). Le bottiglie così realizzate vanno poi fatte maturare per circa 8 mesi in un luogo fresco asciutto e buio.


Druidismo
L'argomento, per quanto possa sembrare non inerente alle discipline olistiche, assume un valore fondamentale in quanto il druidismo* riassume in se uno stile di vita ed un modo di rapportarsi con la ...segue




Naturismo
Tante possono essere le ragioni per abbracciare uno stile di vita naturista*, per alcuni è una sorta di liberazione dalle catene della società, per altri un piacere profondo nel vivere ogni esperienz...segue




Sacra Unione
Matrimonio Celtico La Sacra Unione è la manifestazione alla propria comunità, ed al mondo naturale, di una promessa d'amore e di convivenza. I riti moderni che passano sotto il nome di "Matrimonio Ce...segue




Ricerca Olistica nasce da un percorso di crescita interiore, un'Evoluzione personale aiutata dagli strumenti del mondo olistico ma con un'attenzione particolare verso lo sviluppo dell'individuo nella sua completezza fisica emotiva ed energetica. Non eseguo trattamenti o massaggi con finalità medica, curativa, riabilitativa fisica o psichica, ed il fatto che molte volte durante un processo evolutivo si possano riscontrare la sparizione dei sintomi ed un profondo stato di benessere è da considerarsi un piacevole effetto collaterale. Questo sito non rappresenta in alcuna parte una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Tutti i dati forniti dal visitatore durante l'utilizzo delle pagine interattive saranno trattati nel rispetto del D.lgs 196/2003 e del regolamento (UE) 2016/679 GDPR sulla tutela dei dati personali, inoltre questo sito utilizza cookie tecnici (non di profilazione) per permettere l'utilizzo di servizi online, l'utilizzo di qualsiasi elemento della pagina costituisce consenso all'utilizzo di questi cookie (vedi informativa sulla privacy & cookie policy).
Ricerca Olistica
Via I Maggio, 31
Manerba del Garda

+39 348 3044844
Skype Messenger FaceBook Waze CANALE Telegram
What's App Face Time Twitter Trip Advisor iCalendar
Telegram You Tube Instagram Oh! Naturist Feed RSS
I numeri ed i contatti sopra riportati sono da utilizzare solo ed esclusivamente per richiedere informazioni e per prenotare trattamenti.