I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi i dettagli
     Ricerca Olistica per
l'Evoluzione dell'Anima     

/|\     Domenica 27 Maggio 2018     /|\     5 Equos     /|\     12 utenti connessi     /|\



EVENTI & CORSI

Purificazioni della Luna


Serata Gratuita di Scambio ShiAtsu


Corso E.d.M.O.


Serata Gratuita di Scambio Olistico


Corso E.d.E.N. 1Lv


Serata Gratuita di Meditazione


Serate Gratuite di Scambio ReiKi


Eclissi di Sole


Eclissi di Luna









Log-In
ShiAtsu
Il termine ShiAtsu può essere tradotto in Shi=dito e Atsu=pressione che in se riassume la semplicità della sua tecnica, tanto che definirla "massaggio" risulta sbagliato dato che è più precisamente una tecnica di digitopressione. Rispetto ad altre tecniche di manipolazione del corpo che richiedono necessariamente il contatto pelle a pelle, il trattamento ShiAtsu può essere eseguito anche su persona vestita con gli ovvi limiti del caso. Per praticare lo Shiatsu è sufficiente un pavimento che non sia freddo (in legno preferibilmente) ed un materassino o piumone spesso su cui far accomodare la persona.

Effetti di un trattamento ShiAtsu
Gli effetti di un trattamento si manifestano nei giorni seguenti in tanti modi quanti sono le persone, infatti l'operatore eseguendo il trattamento fa in modo di mettere in movimento l'energia, ma come la persona vivrà ed userà questo movimento dipende solo da lui. Effetti tipici sono senso di rilassamento, freschezza mentale, vitalità, ma possono anche manifestarsi effetti contrari in cui il corpo cerca di far capire qualcosa.

Il trattamento
Sia all'inizio che alla fine del trattamento vi è il saluto fatto dall'operatore al soggetto in segno di rispetto e di richiesta di permesso ad operare fisicamente ed energeticamente sulla sua persona. Il trattamento si svolge con la pressione di vari punti del corpo al fine di stimolare, o rilassare, i meridiani energetici interessati, queste pressioni vengono eseguite in modo armonioso ascoltando la respirazione e rispettandone le reazioni. Durante il trattamento il soggetto potrebbe provare un senso di disagio o una sensazione di rilassamento tale da addormentarsi; entrambe le reazioni sono giuste ma se il senso di disagio diventa insopportabile, il trattamento viene "alleggerito" in modo da poter dare tempo e modo per stabilizzarsi.

Durata del trattamento
Come per tutti i trattamenti è giusto prendersi del tempo da dedicare a se stessi in assoluta tranquillità. Generalmente un trattamento Shiatsu dura dai 45 ai 60 minuti ed andrebbe ripetuto a distanza di una settimana fino ad ottenimento dei risultati. Quindi per un trattamento Shiatsu bisogna considerare di dedicare a se stessi almeno un'ora della settimana staccandosi dal mondo e dai problemi della vita quotidiana.

Un po' di storia
A partire dal VI secolo giunsero e si stabilirono in Giappone dei monaci buddisti che favorirono una larga diffusione dei princìpi della medicina tradizionale cinese e ne costituiscono il fondamento teorico. Dopo secoli di diffusione, nel 1911 venne emanata una legge che riconosceva ufficialmente l'agopuntura, l'an-ma e la mo-xa. La stessa legge lasciava la possibilità di praticare anche altre forme di trattamento non riconosciute e questo avrà una particolare rilevanza nella nascita e nello sviluppo iniziale del metodo Shiatsu. Infatti nel 1964, una nuova normativa definì lo Shiatsu come una forma di cura autonoma e distinta dalle altre tecniche venendo così definito: "La shiatsuterapia è una forma di manipolazione che si esercita con i pollici, le altre dita e i palmi delle mani senza l'ausilio di strumenti, meccanici o d'altro genere. Consiste nella pressione sulla cute intesa a perseguire e conservare lo stato di salute dell'individuo nella sua interezza". Cominciano così a ricoprirsi di prestigio le prime scuole specifiche per il suo insegnamento e tra queste quella creata nel 1940 da Tokujiro Namikoshi, che ha avuto il merito di essere stato il primo a dare una organizzazione didattica essenziale alla metodologia Shiatsu. Successivamente il Maestro Shizuto Masunaga, inizialmente collaboratore di Namikoshi, ha elaborato una metodologia di Shiatsu che si basa sulla visione energetica del ricevente in quanto persona, fondando l'associazione di Shiatsu IOKAI. L'apporto di Masunaga in termini di evoluzione è stato determinante per il successivo sviluppo dello Shiatsu oltre i confini del Giappone. In Italia come nel resto d'Europa lo Shiatsu si diffonde all'inizio degli anni settanta, quando trova un ambiente particolarmente favorevole alla propria diffusione ed al proprio sviluppo.

La tecnica
Lo ShiAtsu si basa su quattro "pilastri":
- il respiro
- la postura
- la perpendicolarità
- la pressione
Lo Shiatsu è una tecnica manuale basata principalmente sulle pressioni portate con i pollici, le dita, i palmi delle mani, i gomiti, le ginocchia o i piedi. Una pressione efficace è caratterizzata da cinque fattori che devono sempre essere presenti:
- l'uso del giusto strumento di lavoro
- una corretta posizione dell'operatore
- una corretta individuazione dell'area su cui operare
- l'attenzione dell'operatore
- tre fasi pressorie: ingresso, stasi, uscita
Questo permette, contattando il suo livello energetico più profondo e quindi tutti gli aspetti della sua realtà, di risvegliare nel ricevente la sua forza di autoguarigione. Nella medicina tradizionale cinese (MTC) psiche e soma non sono mai stati divisi e questo rappresenta una delle fondamentali differenze con la medicina occidentale.

Gli stili
Esistono diversi stili di Shiatsu, ma i più diffusi sono quelli fondati dai due grandi maestri Namikoshi e Masunaga, da cui assumono il nome:

Lo stile Namikoshi si concentra maggiormente sui sintomi, con l'obiettivo di intervenire sulle patologie in via preventiva e terapeutica, ed è l'unica scuola di Shiatsu ufficialmente riconosciuta dal Ministero della Sanità giapponese. Si contraddistingue per un approccio che utilizza le conoscenze della scienza medica occidentale. Tale tecnica mostra un'efficacia elevata in tempi rapidi, con riferimento agli specifici sintomi trattati.

Lo stile Masunaga, maggiormente diffuso in occidente, mira ad un equilibrio generale delle funzioni dell'organismo, la cui mancanza sarebbe, secondo Masunaga, la causa prima delle patologie: l'attenzione è dunque spostata dai sintomi alle cause. Nella pratica dello Shiatsu "Masunaga", si riscontra tipicamente un effetto di rilascio delle tensioni muscolari, con regolarizzazione del respiro, del battito cardiaco e della temperatura corporea; ciò favorisce un benessere a tutti i livelli (psichico, emotivo, fisico) che, dopo una sequenza di quattro-otto sedute con cadenza settimanale, tende a stabilizzarsi per un periodo di alcuni mesi. Alcuni benefici, talvolta, permangono più a lungo.


Cristal's Deva
L'Anima dei Cristalli Pietre e cristalli possono sembrare inerti e senza vita, in realtà nascono crescono e si evolvono come ogni altra forma di vita di questo pianeta, di fatto la differenza che ci ...segue




D.E.A.
Dinamizzazione Energetico Aromatica Ti è mai capitato di sentire un profumo che istantaneamente scatena sensazioni ed emozioni profonde? Immagina ora di ricevere un massaggio con oli essenziali che, ...segue




E.d.E.N.
Eufonia degli Elementi Naturali Tra tutti i trattamenti sicuramente questo rientra tra quelli a maggiore carica "alchemica", infatti con questi massaggi si vuole portare la persona a fare esperienza ...segue




Purificazioni
Il Potere della Rana L'arte della purificazione ha tradizioni antichissime sviluppate in svariate forme su tutto il pianeta, origine comune resta l'osservazione del mondo naturale in relazione agli e...segue




ReiKi
Il termine ReiKi può essere tradotto in Rei=vita e Ki=energia quindi ReiKi riassume in se un'energia che ha influenze su qualsiasi forma di vita. ReiKi per tradizione è considerata un'energia che si ...segue




Placebo
Può sembrare strano inserire un argomento simile tra i vari trattamenti, ma ritengo sia importante prendere in considerazione tutti gli aspetti, anche quelli che spesso vengono proposti per "scredita...segue




Ricerca Olistica nasce da un percorso di crescita interiore, un'Evoluzione personale aiutata dagli strumenti del mondo olistico ma con un'attenzione particolare verso lo sviluppo dell'individuo nella sua completezza fisica emotiva ed energetica. Non eseguo trattamenti o massaggi con finalità medica, curativa, riabilitativa fisica o psichica, ed il fatto che molte volte durante un processo evolutivo si possano riscontrare la sparizione dei sintomi ed un profondo stato di benessere è da considerarsi un piacevole effetto collaterale. Questo sito non rappresenta in alcuna parte una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Tutti i dati forniti dal visitatore durante l'utilizzo delle pagine interattive saranno trattati nel rispetto del D.lgs 196/2003 sulla tutela dei dati personali, inoltre questo sito utilizza cookie tecnici (non di profilazione) per permettere l'utilizzo di servizi online, l'utilizzo di qualsiasi elemento della pagina costituisce consenso all'utilizzo di questi cookie (vedi informativa privacy).
Ricerca Olistica
Via I Maggio, 31
Manerba del Garda

tel 329.9573.282
fax 030.2055.063
Skype Messenger FaceBook Waze
What's App Face Time Twitter Trip Advisor iCalendar
Telegram You Tube Google Plus Feed RSS
I numeri ed i contatti sopra riportati sono da utilizzare solo ed esclusivamente per richiedere informazioni e per prenotare trattamenti.